giovedì 13 ottobre 2011

Strudel di pere, cioccolato e cannella


Che soddisfazione preparare un buon dolce in poco tempo e con il minimo sforzo!
Se siete di fretta, o avete poca voglia di stare ai fornelli, questa ricetta fa al caso vostro e... il risultato è ottimo.
La ricetta è tratta dal libro "I menù di Benedetta" di Benedetta Parodi.
Ringrazio tanto Keiko per il bellissimo piatto "autunnale" di Totoro ^__^

ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia
2 pere grandi (o 3 piccole)
4 cucchiai di gocce di cioccolato
5 cucchiai di zucchero
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte
cannella

preparazione:
Sbucciare le pere e tagliarle a pezzetti, metterle in una ciotola e mescolarle con 4 cucchiai di zucchero e le gocce di cioccolato.
Srotolare la pasta sfoglia, disporla su una teglia foderata di carta forno, versare nel centro il composto di pere, formare lo strudel richiudendo la pasta e sigillando bene.
Sbattere il tuorlo con il latte e spennellare la superficie dello strudel, spolverizzare con lo zucchero rimasto e con un po' di cannella, cuocere a 180° per 30-40 minuti, fino a quando lo strudel diventa dorato.
Servire tiepido.

Trovo che questa sia "la ricetta perfetta" per tutte le persone pigre, non c'è neanche bisogno di pesare gli ingredienti con la bilancia... sai che fatica??? Per questo motivo partecipo al contest di Ely... indovinate in quale categoria?

33 commenti:

  1. l'ho fatto anch'io...e confermo! Semplice veloce ma di sicuro effetto! e' ottimo....

    RispondiElimina
  2. bello!! ma soprattutto IO VOGLIO QUEL PIATTO! ahahah che carino

    RispondiElimina
  3. Mai fatto con le pere è fantastico e il piatto troppo bello ^_^
    buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  4. Buono lo strudel solo che con le pere mai fatto!

    RispondiElimina
  5. Molto,molto buono.Brava Caia.

    RispondiElimina
  6. ma che bontà tesoro mio, hai ragione, perchè dobbiamo fare fatica se si riescono a fare meraviglie così in pochissimo tempo! aggiungo alla lista e ti ringrazio! baciii

    RispondiElimina
  7. abbinamento spettacolare.. mi ci tufferei a pesce!!

    RispondiElimina
  8. Siiiiiiiiiii uno strudel sprint che nn eprde di golosità pero anzi a me cosi piace anche di piu!!baci,imma

    RispondiElimina
  9. Un bellissimo strudel
    ciao

    RispondiElimina
  10. Uno strudel di pere e cioccolato troppo buon da provare!!!Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  11. Che bella ricetta! Pere e cioccolato sono stragoduriose. Super veloce anche. Sei mitica.

    RispondiElimina
  12. buonissima ricetta e piatto bellissimo! io della stessa serie ho la tazza da tè ^^ ed è una delle mie preferite...

    RispondiElimina
  13. *__* il piatto è bellissimo

    RispondiElimina
  14. vero ogni tanto bisognerebbe utilizzare anche le pere che sono buonissime!!

    RispondiElimina
  15. wow, una foto bellissima, c'è quella bimba nel piatto che non vede l'ora di addentarlo, e sinceramente anch'io

    RispondiElimina
  16. Mi piace questa ricetta, veloce e sicuramente buonissima, e poi pere e cioccolato è un connubio perfetto! Complimenti Caia!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. che delizia..il dolce(gli strudel mi piacciono molto,qualsiasi cosa contengano:-p)ilpiattino...l'atmosfera...bello!buona serata cara,Marika

    RispondiElimina
  18. Oh che goduria meravigliosa!

    RispondiElimina
  19. buono...mi fa venire in mente tanti ricordi dell'infanzia...il profumo della cannella che si sparge per tutta la casa...:)
    Complimenti!

    RispondiElimina
  20. Non vorrei togliere nulla al tuo strudel, sembra fantastico, ma la domanda vera è: dove hai trovato quel piatto!? Davvero bello da impazzire :)
    Mari

    RispondiElimina
  21. Lo strudel lo faccio con le mele.Mi piace moltissimo la tua versione!Un bacione!

    RispondiElimina
  22. Fantastico ^__^ Pere-cioccolato-cannella...voglio quella fetta :D! Un bacione buona domenica

    RispondiElimina
  23. @ Mari: il piatto arriva dal Giappone, me l'ha regalato un'amica giapponese.

    RispondiElimina
  24. Sai che non impazzisco per lo strudel, quindi quando finisci la fetta ti dispiacerebbe darmi il piatto?
    :) MOMI :)

    RispondiElimina
  25. ricetta bellissima per 2 motivi:
    1) il piatto, che vorrei subito anche io
    2) perchè posso farla insieme al mio bimbo, tanto non deve usare la bilancia (non sa ancora leggere).

    RispondiElimina
  26. Splendida idea lo strudel con le pere!!! Brava Caia!

    RispondiElimina
  27. Ciao carissima, bè io da trentina ti posso dire che lostrudel con la sfoglia è una vera delizia, veloce ma super buono!!!poi spesso preparo quello con la pasta originale, che èuna specie di frolla, più leggero, più lungo nella preparazione, ma buono!!!

    RispondiElimina
  28. Si, in effetti pratico, veloce e soprattutto buonissimissimo!! Sono sempre stata un po' contraria alle sfoglie confezionate sono ottime ma nn mi soddisfano come farla con le mie manine, ti faccio i complimenti x il tuo blog davvero ben curato io sono una novellina e volevo chiederti qualche consiglio su come crescere x ora (se nn ti dispiace) prelevo il tuo banner cosi' ti seguo con piu' facilita'col pc sono un po' una frana ma ci metto impegno...ti aspetto da me se vuoi bye bye...

    RispondiElimina
  29. Dolcissima Caia, che bella variante allo strudel classcio. Appena compro delle epre voglio provare la tua ricetta!
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  30. Stupenda questa versione, bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
  31. bella sia la ricetta, gustosa e rapida, sia il piatto che noto non sono l'unica ad aver apprezzato eheheh! ti ho scoperta stasera e ti seguo subito! bel blog, complimenti!

    RispondiElimina