giovedì 7 aprile 2011

Pan de mej (o pan meino)

Il pan de mej è un dolce tradizionale Lombardo, della zona di Milano, è una sorta di biscotto rustico a base di polenta (farina di mais), in origine veniva preparato con il miglio, da qui il nome pan de mej, o pane di miglio.
La tradizione vuole che il pan de mej venga preparato il 23 aprile, giorno di S. Giorgio.

Ingredienti: (dosi per 11 pezzi)
150 g di farina gialla finissima (tipo fioretto)
150 g di farina 00
100 g di zucchero
100 g di burro
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
2 uova piccole
1 pizzico di sale
per decorare:
fiori di sambuco (facoltativi) - si trovano in erboristeria
zucchero

Preparazione:
Lavorare le uova con lo zucchero e la vanillina, aggiungere il burro fuso (freddo) e un pizzico di sale. Unire le farine setacciate con il lievito, il composto deve risultare morbido ma lavorabile con le mani quindi, se è necessario, aggiungere altra farina. Formare tante palline da 60 g l'una, disporle su una teglia (rivestita con carta forno) e schiacciarle con le mani. Cospargere la superficie con lo zucchero e con i fiori di sambuco, cuocere a 170 gradi per 15-20 minuti. I pan meini devono risultare leggermente dorati.




Con questa ricetta partecipo a...


12 commenti:

  1. conoscevo già questi "biscotti" ma non li ho mai fatti :) i tuoi sembrano divini! ti sono venuti benissimo e fanno venir fame! :P complimentissimi!

    RispondiElimina
  2. Sono buonissimi già solo a vederli!!! Complimenti!!! Per me sono una novità!!

    RispondiElimina
  3. meraviglioso il tocco dei fiori di sambuco.. li vedo sempre dal panettiere ma non li ho mai provati... sembrano ottimi!

    RispondiElimina
  4. les cookies sont bien à croquer les fleurs de sureau que je ne connais pas j'aimerai bien y goûter
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. Meravigliosi, ne prendiamo giusto qualcuno al volo, possiamo? Complimenti!
    Felice notte!

    RispondiElimina
  6. Favolosi questi biscotti, e che bello conoscere le tradizioni delle altre citta'!!! Buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  7. sono bellissimi decorati con i fiori di sanbuco!! non ti smentisci mai.. bravissima !!

    RispondiElimina
  8. Fantastici, la farina di mais li rendi un pò rustici, con il sambuco ancora più deliziosi! Buona giornata

    RispondiElimina
  9. Che belli!!! Non li conoscevo, mi ispirano molto!

    RispondiElimina
  10. noto che abbiamo una passione in comune:i dolci!!!
    Ti seguo volentieri e sicuramente ruberò qualche ricettina...
    se ti va passa da me:www.ladolceilaria.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Non posso non provarli ho chili di farina di mais da smaltire e sono perfetti per l'onomastico di Giorgia ;)) grazie!

    RispondiElimina
  12. Che belli i tuoi biscotti!
    Li aggiungo subito (e scusa il super-ritardo) all'elenco di Mai Dire Mais!
    Grazie per questa bella ricetta, son davvero felice di averla nella mia raccolta! ^__*

    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina