sabato 5 marzo 2011

Macarons al cioccolato

Era da tanto che volevo provare a farli, ero un po' titubante in realtà, ma alla fine ho tentato: HO FATTO I MACARONS!
Sono troppo soddisfatta, durante la cottura continuavo a guardarli, quando ho visto che piano piano si formava la classica crosticina alla base ho fatto un salto dalla gioia!
Come prima volta ho iniziato con quelli al cioccolato, penso siano i più semplici, soprattutto per quanto riguarda il ripieno.

Ingredienti:
125 g di farina di mandorle
180 g di zucchero a velo
105 g di albume
60 g di zucchero
4 cucchiaini di cacao amaro in polvere
per il ripieno
125 g cioccolato fondente
50 g panna fresca liquida
20 g di burro

Preparazione:
Setacciare la farina di mandorle insieme allo zucchero a velo e al cacao in polvere. Montare a neve ben ferma l'albume, una volta montato, aggiungere lo zucchero e continuare a sbattere con le fruste. Aggiungere, in quattro volte, il composto secco agli albumi, mescolando delicatamente, dal basso verso l'alto, per non smontare l'impasto. Foderare una teglia con carta da forno, riempire una siringa da pasticceria con il composto e, utilizzando un beccuccio piccolo, andare a formare tanti piccoli mucchietti, leggermente distanziati. Lasciare riposare la teglia con i mucchietti di composto per una mezz'ora. Cuocere in forno ventilato a 150 gradi per 9-10 minuti. Non lasciare raffreddare i macarons sulla teglia calda, trasferirli, ancora sulla carta da forno, su un ripiano freddo (non toccarli perché caldi sono molto morbidi e fragili).
Preparare la ganache, far bollire la panna, lontano dal fuoco unire il cioccolato tritato, mescolare bene, unire il burro. Una volta tiepida, far riposare in frigorifero.
Farcire i macarons con la ganache al cioccolato.


Appena sfornati:



Con questa ricetta partecipo al contest di Federica, cook the book, che prevede di associare una ricetta ad un libro letto.

I macarons sono dei piccoli dolci Francesi molto eleganti e raffinati, per questa ragione il libro a cui ho pensato subito è  Chanel, una vita da favola di A. Signorini.
Questo libro, uscito nel 2009, ripercorre tutta la vita di Gabrielle Bonheur, dalla sua infanzia fino all'ascesa nel mondo dell'alta moda, un libro interessante per me, che non conoscevo la vita di questa grande stilista, icona di eleganza e di stile.




Partecipo anche alla raccolta del blog la tana del coniglio:


31 commenti:

  1. Quanto sono belli , ti sono venuti perfetti e chissa' che bonta!!! Bravissima un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  2. Un giorno....forse....mi deciderò a provarli! Mentre mi gusto i tuoi!!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  3. O_____O che belli che belli complimenti! Li devo fare sono nella lista d'attesa ^_*
    bravissima cara
    Buona domenica Anna

    RispondiElimina
  4. sono davvero bellissimi.... prima o poi li farò anche io mi sa!

    RispondiElimina
  5. ma grazie Caia!Vanno benissimo!
    Ti aggiungo subito ed in bocca al lupissimo!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Whow!!!! Ma ti sono venute una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  7. wow, effettivamente ti sono riusciti benissimo! anche io ci penso spesso e poi rimando perché ho paura di fare dei disastri!! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  8. Mamma mia Caia, che brava che sei stata, non sembra la tua prima volta, sono perfetti! Complimenti! Bacioni

    RispondiElimina
  9. Prima o poi ci decideremo a fari ma non saranno mai belli come i tuoi!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  10. Li ho segnati tra le ricette che vorrei fare :) ...
    complimenti perchè ti sono venuti veramente benissimo!

    RispondiElimina
  11. Ciao!
    Ho appena pubblicato i premi del contest...
    Se ti va passa a dargli un occhio!!!
    Buona Domenica
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. C'é una cosa per te sul mio blog! Vieni a vedere...

    RispondiElimina
  13. Puoi essere più che soddisfatta perché ti sono venuti benissimo Caia, i miei complimenti!

    RispondiElimina
  14. CIAO CAIA CHE BELLI QUESTI MACARONS!
    ti son venuti benissimo!
    in quanto al caprino, ho usato una via di mezzo, ne freschissimo, ne staggionato.

    RispondiElimina
  15. Ciao Caia, anche i tuoi Macarons sono bellissimi!!!
    Prima o poi proverò a farli anche io :)

    RispondiElimina
  16. AIUTO!!!!!Ho tentato di infilare la mano dentro al pc per addentare uno di questi dolcetti ma non ce l'ho fatta....dovrò farli per assaggiarli.....un bacino e buona settimana la stefy

    RispondiElimina
  17. Ciao Caia! ma questi macarons sono bellissimi! come sono venuti stupendi!! Io non ho mai provato a cucinarli...e la tua ricetta sempra golosa!! Buona festa della donna!

    RispondiElimina
  18. grande!!!! ti sono venuti uno spettacolo!!!!! hanno l’aria di essere semplicemente deliziosi!!! un bacio

    RispondiElimina
  19. Ciao Caia! Questi macarons sono bellissimi e non sembra affatto che sia la prima volta che li fai!!!
    Complimenti,davvero!:)))
    Un bacione, Raffa

    RispondiElimina
  20. Ti sono venuti perfetti...complimenti! :)
    Non so perchè, ma i macarons mi hanno sempre fatto un po' "paura" come preparazione...ma prima o poi mi cimenterò nel farli!

    RispondiElimina
  21. Come prima esperienza sembri una pasticcera nata. Brava Caia, le foto rendono giustizia e verrebbe voglia di allungare la mano per servirsi ^_^

    RispondiElimina
  22. che meraviglia e che invidia! non ho mai osato farli...sigh...prendo uno dei tuoi, sono troppo belli! un bacione.....

    RispondiElimina
  23. ti sono venuti davvero perfetti!

    RispondiElimina
  24. Ciao!! Volevo invitarti alla mia raccolta dedicata ai Macarons http://tanadelconiglio.blogspot.com/2011/02/la-mia-prima-raccolta-jadore-les.html
    A presto!
    Erika

    RispondiElimina
  25. complimenti!!!! ti sono venuti perfetti!!! bravissima...

    RispondiElimina
  26. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il tuo blog. Mi iscrivo come tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice! Un abbraccio, e aspetto le ricette. . .

    Irina

    RispondiElimina
  27. Un abbianmento libro/dolcetti che trovo perfetto da ogni punto di vista. In entrambi i casi infatti c'è molta eleganza, stile e nei secondi pure tanto gusto il che non guasta mai. Ma sei proprio sicura che era la tua prima volta? Sono fantastici ;-)

    RispondiElimina
  28. ti son venuti benissimo, e complimenti anche per l'abbinamento libro ricetta :)))

    RispondiElimina
  29. Che meraviglia!!! Ma sono perfetti!!! Complimenti veramente!!! Proverò a farli seguendo passo passo la tua ricetta :)!!!

    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  30. Una meraviglia! anche io mi voglio dare alla preparazione di queste delizie!!

    RispondiElimina