sabato 19 febbraio 2011

Linzer Torte


La Linzer Torte è una crostata Austriaca, il nome deriva infatti da Linz, la città di provenienza di questo buonissimo dolce.
La ricetta che ho seguito per prepararla è la famosa versione di Christophe Felder.
La pasta della Linzer Torte risulta meno friabile e molto più morbida di una normale crostata, ma sicuramente è il sapore che la rende davvero unica, la presenza delle mandorle, unita all'accenno di cacao e di cannella, ne fanno un dolce molto particolare, sicuramente da assaggiare!

Ingredienti: (dosi per 6-8)
250 g di farina
125 g di burro
125 g di zucchero
2 uova
65 g di mandorle tritate
10 g di cacao
1 limone
½ bustina di lievito
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
200 g di marmellata di lamponi (io ho usato 300 g)

Preparazione:
Lavorare il burro con lo zucchero, aggiungere un uovo alla volta, la scorza grattugiata del limone e le mandorle tritate non troppo finemente. Unire poco alla volta la farina setacciata con il cacao, il lievito e la cannella, ed infine un pizzico di sale. Amalgamare bene tutti gli ingredienti, formare un panetto e lasciare riposare in frigorifero per 2 ore. Stendere i due terzi dell'impasto in una tortiera (cm 28), imburrata e infarinata, bucherellare il fondo e farcire con la marmellata di lamponi, con l'impasto rimasto formare delle strisce e ricoprire la crostata. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Nota: l'impasto della torta viene molto morbido, al momento di stenderlo nella tortiera aiutarsi con altra farina.




11 commenti:

  1. Che bella fettonza!!una per me grazie!^_^
    Io non l'ho mai fatta...ma solo a vederla ho l'acquilina!Brava Caia

    RispondiElimina
  2. Interessante l'aggiunta delle mandorle tritate nell'impasto! Me lo segno! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  3. ma che spettacolo, perfettissima!

    RispondiElimina
  4. E' bellissima, Caia!!! E deve essere anche molto molto buona! Voglio provare a farla: oltretutto, appena vedo la frutta secca, io gongolo!

    RispondiElimina
  5. E'perfetta, complimenti Caia!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. La devo fare al più presto..dopo carnevale ^_*
    Bravissima quella fettona me la prendo troppo golosa
    Buona Domenica Anna

    RispondiElimina
  7. Bellissima e buonissima! Ci incuriosisce l'aggiunta delle mandorle!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. La crostata è la mia torta preferita.....e questa che ha l'aggiunta di nocciole ha sicuramente un tocco in più....golosissima ne mangerei volentieri una fettina.....bacio

    RispondiElimina
  9. che bella anche questa crostata! Non ne faccio quasi mai, dovrei rimediare, sono così buone! Buona giornata Caia!

    RispondiElimina
  10. questo è il dolce preferito della mia mamma.. non avevo mai pensato di poterlo fare a casa.. ira mi sa che non ho più scuse.. ti è venuto uno spettacolo!!!!

    RispondiElimina
  11. Ti è venuta benissimo...io l'ho fatta poco tempo fa, ma ho usato la ricetta di Anneliese Kompatscher. Mi sa che la prossima volta uso quella di Felder!

    RispondiElimina