mercoledì 29 dicembre 2010

Torta al miele

Ecco la torta perfetta per gli amanti del miele, questa ricetta sostituisce completamente lo zucchero grazie all'utilizzo del miele.
In questa torta la scelta del miele è fondamentale, a seconda del miele utilizzato si ottiene infatti un sapore e retrogusto del dolce differente.
Per esperienza posso dire che il miele più indicato è quello di acacia, risulta molto delicato e ha un sapore quasi vanigliato, il millefiori invece conferisce un sapore più aromatico e forte. Non ho mai provato invece il miele di castagno ma, state attenti, ho sentito dire che lascia un gusto davvero amaro!!! Ognuno è libero di sperimentare il miele che preferisce...

Ingredienti: (dosi per 6)
180 g di burro
150 g di fecola di patate
50 g di farina
200 g di miele
½ bustina di lievito
2 uova
zucchero in granella (facoltativo)

Preparazione:
Lavorare con una frusta il burro ammorbidito e il miele fino ad ottenere una crema. Aggiungere i tuorli e la farina unita alla fecola e al lievito, amalgamare bene tutti gli ingredienti. Montare a neve ben ferma gli albumi e unirli delicatamente al composto. Versare l'impasto in una piccola tortiera (20 cm di diametro) rivestita con carta forno e cuocere a 170 gradi per 35 minuti.
Dopo 20 minuti aggiungere la granella di zucchero e continuare la cottura.

3 commenti:

  1. Ciao Caia! la tua torta al miele è sofficissima!! Ne prendo una fetta!
    ti va di partecipare al mio Candy?
    http://lavolpesonnacchiosa.blogspot.com/

    Buon 2011!

    RispondiElimina
  2. ciao, che bella torta!!
    auguri di un felicissimo e meraviglioso 2011!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Caia...ma sai che non ho mai provato il miele nell'impasto per le torte? Segno la tua ricetta, buon fine settimana!

    RispondiElimina